Contributi abbattimento delle barriere architettoniche in abitazioni private

Si tratta di contributi Regionali a fondo perduto per la realizzazione di opere direttamente finalizzate al superamento e all’eliminazione di barriere architettoniche in edifici già esistenti, anche se adibiti a centri o istituti residenziali per l’assistenza a soggetti portatori di menomazioni o limitazioni funzionali permanenti, ivi compresa la cecità, ovvero quelle relative alla deambulazione ed alla mobilità, coloro i quali abbiano a carico i citati soggetti, nonché i condomini ove risiedono le suddette categorie di beneficiari.

Contenuto inserito il 14/04/2018 aggiornato al 03/10/2022

Informazioni

Nome della tabella
Responsabile del procedimento Simonetta Biagioli
Chi contattare Assistente Sociale
Titolare del potere sostitutivo in caso d'inerzia Giuliana Appignanesi

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità