Richiesta emissione Ordinanza per modifiche temporanee della circolazione o della sosta

Per modifica temporanea della circolazione o della sosta si intende qualsiasi variazione limitata nel tempo della disciplina della viabilità o della sosta dei veicoli su area ad uso pubblico.

Per area ad uso pubblico si intendono sia le aree di proprietà pubblica destinate alla circolazione veicolare, pedonale o ciclabile che le aree di proprietà privata soggette al pubblico transito.

Si ha una modifica temporanea della circolazione quando vengono attuate chiusure al transito, trasformazioni da doppio senso a senso unico di circolazione e trasformazioni da senso unico a doppio senso di circolazione, istituzione di sensi unici alternati a mezzo semafori, limitazioni al transito (divieti per tipo di veicolo, massa complessiva, larghezza, altezza, ecc…), modifiche della disciplina delle precedenze, limiti di velocità. Si ha una modifica temporanea della sosta quando vengono istituiti divieti di sosta con o senza rimozione dei veicoli, divieti di fermata, aree riservate alla sosta di particolari veicoli.

Chiunque intenda effettuare una modifica temporanea della circolazione o della sosta deve preventivamente ottenere l’apposita ordinanza prevista dalle norme del Codice della Strada. L’ordinanza è un atto con validità temporanea, soggetto a pubblicazione all’Albo Pretorio, e reso noto attraverso la collocazione dei segnali previsti dal vigente Codice della Strada. L’ordinanza è emessa, per le strade poste fuori dei centri abitati, dall’Ente proprietario della strada, mentre per le strade ricadenti nei centri abitati è sempre emessa dal Comune, previo parere dell’Ente proprietario se diverso dal Comune. Il Comune è l’Ente competente all’emissione dell’ordinanza anche per le strade private aperte al pubblico transito.

 


COME FARE RICHIESTA?
Per ottenere un’ordinanza per la modifica temporanea della circolazione o della sosta occorre presentare l’apposito modello di richiesta – compilato in ogni sua parte – all’Ufficio Protocollo, in bollo (ad eccezione degli enti pubblici, delle Organizzazioni di Volontariato, delle federazioni sportive, degli enti di promozione sportiva e delle associazioni e società sportive dilettantistiche senza fine di lucro riconosciute dal CONI) e con firma in originale, almeno 15 giorni prima della data di inizio del provvedimento.
La marca da bollo non è dovuta se il provvedimento dipende direttamente da altra domanda in bollo già presentata (ad esempio per occupazione del suolo pubblico già presentata in bollo).
Il rilascio dell’ordinanza avviene entro 15 giorni dalla richiesta.
Il ritiro dell’ordinanza dovrà comunque avvenire almeno 48 ore prima dell’inizio del provvedimento.

Allegati

Modulo [PDF - 582 KB - Ultima modifica: 29/03/2022]

Contenuto inserito il 29/03/2022 aggiornato al 07/04/2022

Informazioni

Nome della tabella
Riferimenti normativi
  • Articoli 6, 7, 45 del "Codice della Strada" e relative norme del Regolamento di Esecuzione
  • Unità organizzativa responsabile della fase istruttoria IV - Polizia Locale
    Telefono: +39 0733/548724 +39 335/442500
    Indirizzo: Piazza della Libertà n. 16
    E-mail: polizialocale@comune.pollenza.mc.it
    PEC: comune.pollenza.mc@legalmail.it
    Orario: L'Ufficio Polizia Locale è aperto tutti i giorni feriali dalle ore 8:00 alle ore 9:00 e dalle ore 19:00 alle 19:30
    Responsabile del procedimento Sost. Comm. Nicolas Fulvi
    Chi contattare IV – Polizia Locale
    Soggetto competente all'adozione del provvedimento finale Sost. Comm. Nicolas Fulvi
    Modalità per reperire informazioni per gli interessati Telefonicamente al numero 0733/548724.
    Termine procedimentale e ogni altro termine procedimentale rilevante 15 giorni
    Documenti da presentare
  • Modulo allegato compilato in ogni sua parte e corredato da marca da bollo da 16 Euro
  • Copia di un documento di riconoscimento del richiedente
  • Planimetria (o estratto da Google Maps) dell'area interessata dalle modifiche
  • Titolare del potere sostitutivo in caso d'inerzia Dott.ssa Giuliana Appignanesi

    torna all'inizio del contenuto
    torna all'inizio del contenuto
    Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità